+39 3884405855 [email protected]
[CASO STUDIO] 14291€ – Il Lancio di un programma di allenamento online

[CASO STUDIO] 14291€ – Il Lancio di un programma di allenamento online

[CASO STUDIO] 14291€ – Il Lancio di un programma di allenamento online

 

Oltre 14.000 € in soli 10 giorni.

 

Ecco che cos’ha registrato il nostro ultimo lancio.

 

Tieniti forte, perché questo post sarà diverso dal solito.

 

Andrò a fare una vera e propria lezione all’interno della quale vedremo insieme:

  • Come abbiamo gestito questo lancio
  • Quali sono state le strategie di fondo
  • Quali canali abbiamo utilizzato
  • Quali sono state le esatte sequenze 

 

Grazie a questa lezione potrai migliorare la tua capacitĂ  di gestione non solo del tuo marketing, ma anche delle tue vendite.

 

La cosa piĂą interessante che scoprirai in questo post?

 

E’ come la sinergia tra online e allenamento dal vivo possa creare un vero e proprio generatore delle vendite e delle entrate.

 

Lo vedrai insieme a me passo dopo passo, in questo post.

 

Sei pronto?

 

Iniziamo!

Caso Studio: Lancio di un Programma di Allenamento da 14.291 € 

(o forse di piĂą?)

 

Ecco il nostro caso studio.

 

Da dove siamo partiti?

 

Siamo partiti da una situazione di un Trainer che opera sia online che dal vivo.

 

Quindi riesce a sviluppare i suoi allenamenti attraverso la programmazione a distanza (Zoom) e parallelamente, anche un allenamento dal vivo composto da sessioni in gruppo o sessioni one to one.

 

Grazie a un’oculata gestione del tempo riesce lavorare simultaneamente sia online che offline.

 

Questa figura ha un’ottima storicità, nel senso che è da tanto tempo sul mercato.

 

E non si è fermato solo al suo lavoro da Personal Trainer, ma ha anche applicato e studiato tanti concetti di Marketing.

Molti dei quali attraverso, appunto, i nostri percorsi, le nostre sessioni e il nostro supporto.

 

E’ partito da una lista iscritti di 4.760 persone, tutte quante registrate alla sua newsletter.

Queste non sono per forza clienti o ex-clienti, ma molte di queste hanno semplicemente scaricato un Training gratuito, un PDF o un e-book.

 

Qualsiasi cosa, abbia permesso a queste persone di conoscere questo professionista.

 

Obiettivo: Lancio di un nuovo servizio online e oflline di allenamento avanzato.

 

Quindi, un servizio completo, che parte da quello che è non solo il beneficio della persona ma anche una scalata che consente alla persona di raggiungere determinati obiettivi in maniera totalmente accelerata.

 

Ci sono diverse fasi da cui si può partire.

 

Bisogna sempre prima individuarle e dividerle.

 

La Prima Fase è divisa in due frangenti =

 

1- Valorizzazione dell’attuale community (i soldi sono nella lista)

 

2- Acquisizione nuovi clienti per l’ampliamento della community stessa

 

In sostanza queste due fasi si posso riassumere così:

 

Abbiamo attirato l’attenzione delle persone giuste, di un pubblico altamente qualificato.

 

Attraverso cosa?

 

  • Canali Social 

 

  • Che condividevano un Lead Magnet (cioè una demo che vedremo piĂą avanti)

 

  • Portando poi ad una vendita basata su principi di leva psicologica

 

Seconda Fase =

Abbiamo Comunicato il LANCIO.

 

Come?

 

  • Spiegazione dei benefici del programma su ogni canale 

 

  • PossibilitĂ  d’iscrizione alla lista di attesa (con numero telefonico e mail)

 

Terza Fase = 

 

Aumento dell’aspettativa (Hype).

 

In ogni canale (Gruppo Facebook, Instagram, Mail) è stata:

 

  • Condivisa un’anteprima

 

  • Realizzata demo del programma

 

  • Interviste di chi ha provato il percorso in anteprima 

 

  • Spiegato telefonicamente in cosa consiste il programma 

 

Come puoi vedere, in questa fase, andare ad aumentare l’aspettativa è stata un’ulteriore descrizione di quello che era il prodotto.

 

Ma non da un punto di vista prettamente tecnico, ma bensì da un punto di vista dei benefici.

 

Quarta Fase = 

 

LANCIO.

 

Della durata di 10 giorni.

 

  • Con una comunicazione serrata con live, contenuti, dimostrazioni e Mail.

 

  • Call telefonica con i richiedenti della Waiting List e con i richiedenti informazioni

 

  • Condivisione testimonianze e casi studio sui Social 

 

L’utimo step consente alle persone di alimentare la credibilità del tuo prodotto.

Perché se ci sono tante persone che confermano l’affidabilità del prodotto condividendo i benefici e la loro soddisfazione, tutto questo aumenta la fiducia dei possibili clienti, soprattutto quelli indecisi.

 

Quinta Fase = 

 

I RISULATI.

 

Fatturato: 14.291 € 

Totale vendite: 184

Spesa Media per Persona: 170 € 

 

La “spesa media per persona” non è il costo del singolo prodotto, che costava sui 100 €, ma l’aggiunta di offerte extra nel carrello.

 

Questo ha reso possibile ottenere un’aggiunta di 70 € al prodotto base.

Che ha aiutato a fare una sostanziale differenza in meglio.

 

Cosa abbiamo imparato:

 

La percezione del tuo Brand è la chiave del risultato.

 

  • La tua Authority è ciò che ti fa esplodere nel mercato:

 

Ciò significa, che se in questo momento non hai un Brand forte e le persone non hanno una valida reputazione nei tuoi confronti… DEVI CREARLA.

 

Perché è andando a crearla che riesci a generare determinati risultati.

 

Se le persone si fidano… Acquistano.

 

  • PiĂą è alto il prezzo, piĂą hai bisogno di un’assistenza alla vendita:

 

Cioè, più aumenta il prezzo più il processo d’acquisto si complica.

 

Perché le persone, chiaramente, cominciano ad avere dubbi, fare comparazioni e ad avere bisogno di supporto.

 

Questo supporto consiste nel spiegare a loro i benefici, che abbatta ogni singola obiezione e che porti la persone alla meta (acquisto).

 

In questo caso, avere un team adeguato, non solo per la vendita ma anche per l’assistenza è stato cruciale perché è andato a sciogliere tanti nodi.

 

Se non ci fosse stato tutto questo probabilmente il fatturato sarebbe stato molto inferiore.

 

Se disponi di tutte le competenze tecniche, hai seguito e segui persone che sono soddisfatte del tuo lavoro e pensi di avere la giusta esperienza per riuscire a valutare movimenti e progressi anche a distanza…

 

HAI PARECCHI SOLDI SUL TAVOLO DA PRENDERE.

 

Devi solo decidere se prenderli tu o regalarli alla concorrenza.

 

In sostanza devi saper fare 4 cose, essenziali: 

 

  • Creare un’OFFERTA (anche se parti da zero)

 

  • Mettere l’OFFERTA di fronte al giusto pubblico 

 

  • Trasformare i potenziali clienti, in clienti paganti il prima possibile

 

  • Fare in modo che i clienti acquisiti ricomprino da te piĂą e piĂą volte

 

Spero che questo caso studio ti abbia sollevato molte domande, onestamente.

 

E spero che queste domande tu le possa fare a noi!

 

Puoi farle in due modi:

 

1- Puoi scrivere a [email protected] 

 

2- Puoi cliccare questo link per andare a programmare una sessione strategica, quindi una Call diretta one to one, per la tua attivitĂ  in maniera totalmente gratuita con uno dei miei responsabili.

 

Reputo questo post molto importante, non tanto per i numeri condivisi, ma per quello che è il messaggio di fondo, i concetti che mi auguro ti siano chiari.

 

Tutto questo lo si fa nel tempo. Non può arrivare tutto subito.

 

Ma ci sono tantissimi step intermedi che tu puoi raggiungere in poco tempo e in modo facile.

 

Soprattutto attraverso un sistema a “chiavi in mano”, che ti consente d’innescare un acceleratore che ti possa consentire di raggiungere questi risultati.

 

Però, ti serve il 100% di te!

 

Ti serve essere molto perseverante.

 

E soprattutto, ti serve crederci veramente di poterci arrivare.

 

Altro fattore importante: Ricordati che se non stai ottenendo questi risultati…

 

Continuando a fare quello che stai facendo tutti i giorni, chiaramente non puoi avere un miglioramento della tua redditivitĂ  ma anche della tua situazione professionale.

 

Devi cominciare ad uscire dalla tua zona di comfort.

 

Vedere le cose più dall’alto, più in grande.

 

In una maniera diversa.

 

E questi post ti servono proprio per questo, per cominciare a vedere le cose in una maniera diversa.

 

Non c’è una stagionalità per farlo, non c’è un mese giusto per iniziare…

Il momento giusto è questo ed è ORA.

 

Se vuoi entrare in contatto nel mondo SocialFit qui puoi cliccare il link, dove potrai prenotare la tua personale consulenza gratuita.

 

 

Se vuoi ricevere altre idee, spunti e contenuti di alto valore per il digital marketing della tua palestra, ti aspettiamo nel nostro gruppo Facebook riservato solamente ad imprenditori fitness & wellness. 
  
 
PUOI ACCEDERE CLICCANDO QUI
  
Big Up!
 
Alberto

 

 

Instagram per Trainer – Trucco per postare Stories Attira Clienti Fitness

Instagram per Trainer – Trucco per postare Stories Attira Clienti Fitness

Instagram per Trainer – Trucco per postare Stories Attira Clienti Fitness

 

Le formule magiche non esist…

 

Ah no aspetta!

 

Eccome se esistono.

 

Ma invece di definirle “formule magiche” preferisco chiamarle = Trucchi del mestiere!

 

Se vuoi fare di Instagram il tuo alleato continua a leggere il post.

 

Grandi sorprese in arrivo.

 

Pronto?

Iniziamo!

 

Instagram Stories:

 

Uno degli strumenti piĂą utilizzati nel mondo del Social.

 

Perché ne parliamo?

 

Ho notato che questo strumento, soprattutto nell’ambito del fitness, non viene utilizzato sempre nei migliore dei modi.

 

Oltre a questo, uno dei miei studenti poche ore fa, mi ha confessato di non aver idee per postare contenuti sulle storie tutti i giorni.

 

Che dovrebbero essere, come io consiglio ai miei studenti, almeno 7/10 stories quotidiane.

 

Ovviamente tutto questo, non può presupporre che noi tutti giorni abbiamo delle idee innovative incredibili, da divulgare nelle nostre stories.

 

Bisogna avere un METODO.

 

Che ti consenta di fare tutto questo in maniera agile, rapida e veloce.

 

E qui arriva il primo trucco del mestiere:

 

Supponiamo che tu vada a realizzare ogni settimana quattro post per il tuo feed.

In questi contenuti tu esporrai dei concetti, il tuo punto di vista, dei consigli o workout.

 

BENE.

 

Le tue stories possono essere un’integrazione, un ulteriore approfondimento del post che hai fatto.

 

 

Esempio pratico:

 

Potresti condividere un workout della durata di 60”, che ha il suo focus sulla parte addominale.

 

Nelle stories potresti andare a creare un approfondimento, dando dei consigli su come effettivamente svolgere alla perfezione quel tipo di allenamento che hai postato. 

 

Quindi spiegando la corretta esecuzione di quei specifici esercizi.

 

ATTENZIONE!

 

E qui arriva il secondo trucco del mestiere:

 

Nelle stories non dovrai filmarti mostrando come si fanno nuovamente gli esercizi, ma semplicemente dovrai spiegare bene a voce inserendo una COMPONENTE TESTUALE.

 

Quest’ultima è di fondamentale importanza.

 

Perché?

 

Una grandissima maggioranza di persone NON ASCOLTA LE SORIES.

 

Ma semplicemente le guarda.

 

Perché in quel preciso momento non può alzare l’audio o perché è in un momento di distrazione.

 

Quindi devi accalappiare la loro attenzione, limitando la distrazione, inserendo del testo sommario che va a sintetizzare ciò che stai dicendo verbalmente.

 

So che può essere un pò palloso.

 

Ma fidati, che questo alza enormemente le views delle stories e il loro watch time, ovvero la percentuale di visualizzazioni delle singole stories.

 

ECCO COME FARE 10 STORIES AL GIORNO IN MODO FACILE.

 

Quindi all’interno della sotries tu puoi andare a dare dei consigli su:

 

  • Come andare a fare un determinato esercizio

 

  • Qual è la corretta esecuzione 

 

  • Quali sono gli errori da evitare quando ci si allena 

 

 

E via dicendo.

 

Se andrai a fare questo in un modo adeguato potrai, tranquillamente, farne anche una ventina di stories!

 

E questo è un grande strumento, perché consente alle persone di rimanere incollate sulla TUA PIATTAFORMA.

 

Creando anche un’empatia, che porta le persone a fidelizzarsi a te.

 

Esempio: 

 

Potresti avere un tuo personale punto di vista riguardo a certe tematiche.

In questo caso puoi andare a creare delle rubriche d’approfondimento nella tua stories, andando anche a documentare la testimonianze.

 

Dei casi studio, dei casi di successo dei tuoi clienti.

 

Questi sono tutti aspetti che vanno ad alimentare la tua AUTHORITY.

Ovvero, la tua affidabilitĂ  nei confronti delle persone che ti seguono.

 

Partendo, quindi, da un semplice contenuto tu puoi creare tante sotries affini legate a quel determinato post.

 

Tutto questo, non richiede chissĂ  quale idea innovativa o sacrificio.

Richiede semplicemente di andare ad approfondire quello che tu hai giĂ  detto.

 

In questo modo potrai portare le persone dai post alle stories e viceversa!

 

Aumentando così il tuo traffico anche dalle stories, verranno poi catapultati nei tuoi post.

 

CREERAI UNA CONNESSIONE TRA FEED e STORIES.

 

Questa cosa è molto semplice da realizzare, basta semplicemente un pò di abitudine e perseveranza nel farlo.

 

Ritagliandoti dei piccoli momenti nella giornata in cui farai le tue stories, per appunto, approfondire ciò che hai già detto.

 

Arriviamo al terzo trucco del mestiere:

 

Che noi stessi abbiamo provato sulle nostre aziende e sui nostri partner.

Molto spesso nelle stories, quando hai molto consenso, significa che c’è un grande interesse dietro.

 

Significa che ciò che hai detto è importante, interessante e qui tu hai una GROSSA OPPORTINUTA’.

 

Quella di salvarti tutte le stories andarle a rimontare insieme CREANDO UN UNICO VIDEO.

 

Come?

 

Ci sono tantissime applicazioni su smartphone, una tra tutte può essere InShot ad esempio.

 

Che è totalmente gratuita, che ti consente di creare e montare i tuoi video in autonomia.

 

Così facendo, questo singolo video che racchiude tutte le tua stories, puoi utilizzarlo poi anche per altri canali.

 

Come può essere per Facebook, mandare un messaggio privato ai tuoi clienti con questo concetto, per un gruppo Facebook…

 

Insomma, puoi utilizzarlo in tantissimi altri contesti, per andare a divulgare il tuo contenuto a piĂą persone possibili.

 

Questo sicuramente ti aiuta ad arrivare a persone diverse, rispetto a quello a cui stai arrivando oggi. 

 

Facendo cosa?

 

Andando a fare una sorta di retreat di un contenuto che hai giĂ  fatto, quindi non devi andarlo a replicare piĂą volte.

 

Questo ti aiuta anche nel risparmiare tempo da un lato.

 

Dall’altro, a raggiungere nuove persone.

 

Tutti questi aspetti li abbiamo ampiamente trattati e li trattiamo tutt’ora, in quella che è la nostra accademia di punta:

Digital Fitness Academy.

 

Dove io personalmente, con il nostro team, andiamo a declinare questi aspetti e strategie sulle singole attivitĂ , come personal trainer, palestre, centri fitness.

 

In maniera tale da poter creare un sistema di comunicazione adeguato, integrato e soprattutto applicabile in modo facile, rapido e veloce ogni giorno.

Per attirare l’attenzione delle persone prima e trasformale in clienti poi.

 

Se hai delle domande puoi scrivere alla mail [email protected] 

 

Se vuoi ricevere altre idee, spunti e contenuti di alto valore per il digital marketing della tua palestra, ti aspettiamo nel nostro gruppo Facebook riservato solamente ad imprenditori fitness & wellness. 

  

 

PUOI ACCEDERE CLICCANDO QUI

  

Big Up!

 

Alberto