+39 3884405855 [email protected]

Oggi finalmente dopo decine di mail e decine di richieste…

 

Ho preso la decisione di parlavi finalmente di…

 

CRESCITA SU INSTAGRAM PER PERSONAL TRAINER E CENTRI FITNESS.

 

Prima d’iniziare questo post vorrei porre due domande che sicuramente ti sarai fatto…

 

Ma chi sono io per dirti questo? 

 

Perché dovresti leggere questo post?

 

Mi chiamo Alberto Borghesi.

 

Sono il titolare di SocialFit, il fondatore di un marketing team nato negli anni per aiutare solo ed esclusivamente palestre, centri fitness, personal trainer, coach online a implementare e migliorare il fatturato attraverso azioni online specifiche e mirate.

 

Noi di SocialFit siamo i primi che andiamo ad attuare tutto questo con i nostri patner, con i nostri business associati e con figure tra cui i migliori personal trainer italiani che realizzano fatturati a 5 cifre.

 

Quindi…

 

Quello che ti sto per dire è perché essenzialmente lo abbiamo provato sul campo negli anni e oggi lo voglio condividere con te.

 

Adesso bando alle ciance e iniziamo!

 

CRESCITA INTRAGRAM:

 

Per riuscire ad avere una fotografia completa di quello che è il panorama di Instagram oggi per tutte le attività fitness bisogna partire da un presupposto…

 

I TEMPI SONO CAMBIATI.

 

L’algoritmo di Instagram, ossia l’intelligenza artificiale che regola tutto quello che avviene all’interno della piattaforma e quello che decide chi vede cosa, è incredibilmente cambiato.

 

In virtù di un cambio epocale.

 

Inizialmente Instagram aveva bisogno di ottenere consenso.

 

Cioè, aveva bisogno che le persone rimanessero in piattaforma e che sfruttassero i contenuti. 

 

Perché?

 

Era agli inizi, aveva ancora pochi utenti, poca fruizione e doveva quindi incamerarla.

 

Quando succede questo in un Social Network, essenzialmente, per migliorare la permanenza delle persone esso regala spazio e visibilità.

 

Chiaramente adesso Instagram ha acquisito tutto ciò fino ad arrivare ad oggi in cui c’è un fenomeno che viene detto CONTENT SHOCK:

 

Ossia, siamo in una situazione in cui c’è più offerta di contenuto rispetto a quella che è la domanda effettiva.

 

Le persone, adesso, hanno una marea di possibilità e scelta, questo diventa un problema!

 

Perché fa si che l’attenzione della persona possa essere, in qualche modo, distaccata da quello che è il tuo contenuto.

 

Per ogni contenuto che fai ce ne sono dieci, cento simili al tuo.

 

Quindi… La prima cosa che devi fare oggi è…

 

CREARE QUALCOSA CHE ANCORA NON SIA STATO VISTO.

 

Di conseguenza la prima cosa per poter crescere realmente su Instagram è quella di creare la propria rubrica, il proprio modello di contenuti.

 

E qui mi rivolgo proprio a quelli che vanno a prendere ispirazione (per non direi copiare), da quelli che sono i precursori del mercato.

 

Cioè, tutti coloro che hanno introdotto per la prima volta i famosi “prima e dopo”, che sono le foto della condizione fisica iniziale e la foto a fine percorso di allenamento.

 

Oppure, quelli che vanno a prendere ispirazione dalle infografiche o dalle grafiche da chi per primo ha lanciato questo tipo di modello, facendo cose molto simili.

 

Ecco, quando tu fai una cosa simile a un altro, nella mente dell’utente scatta una molla.

 

Mi spiego meglio…

 

Diciamo che, andando a fare una cosa che è già stata fatta nella mente dell’utente scatta un paragone, un confronto che ti mette in contrasto con altri che possono avere un contenuto migliore del tuo.

 

In tal caso, in questa comparazione sei destinato a perdere.

 

Quindi, se ad esempio in questo momento stai andando a prendere spunto da altri canali sulla infografiche e sui contenuti…

 

Sappi che stai, inevitabilmente, facendo un AUTOGOL alla tua attività!

 

Diciamo, che ti stai candidando ad un confronto che non puoi vincere.

 

Perché l’utente, tra un business che ancora non è conosciuto e uno che invece che magari fa le stesse cose ma è conosciuto, chiaramente sceglierà sempre il secondo.

 

Nella nostra mente noi scegliamo sempre il numero uno.

 

SE VUOI CRESCERE, NON COPIARE.

 

Crea la tua rubrica, crea il tuo modello, crea qualcosa che sia riconoscibile e che quindi riconduca a te.

 

Devi cercare d’innescare, quello che comunemente viene detto, il MECCANISMO UNICO.

 

Ossia:

 

  •  Devi andare a individuare il COME le persone devono sceglierti

 

  •  Il PERCHE’ sceglierti in base a quell’elemento di contrasto che fa si che le persone possano propendere verso di te e non verso altri.

 

Questo è quindi il primo elemento fondamentale da considerare oggi.

 

Adesso veniamo a noi…

 

Guarda questo grafico qui sotto.

 

 

Perché ti mostro questo?

 

Ora ti spiego.

 

Cerchiamo, ad oggi, di sintetizzare come ragiona e come lavora l’algoritmo di Instagram.

 

Basandoci sul grafico, supponiamo che tu faccia un post.

 

Questo post in una prima finestra temporale limitata, viene mostrato a quelli che sono i tuoi followers più attivi, cioè le persone che maggiormente interagiscono con te commentando, scrivendo in direct e che non si perdono un tuo post.

 

Quindi sono gli UTENTI PIU’ ATTIVI, il post in questione viene fatto vedere a loro.

 

Sulla base di come reagiranno questi utenti, quindi se interagiranno in maniera positiva e che quindi l’algoritmo della piattaforma vedrà il tuo contenuto come un contenuto di valore…

 

Allora, quest’ultimo, farà vedere questo post anche ad altre persone, che saranno i tuoi  followers meno attivi. 

 

Se anche gli utenti meno attivi interagiscono al tuo post in positivo, allora altre persone ancora vedranno il tuo contenuto.

 

Quindi…

 

Essenzialmente, in quelli che sono i primi istanti dopo la pubblicazione del tuo post, ti giochi tutto!

 

MA…

 

Tutto questo per oggi, purtroppo per noi, NON E’ PIU’ SUFFICENTE.

 

Perché?

 

Partiamo dalle basi.

 

IL TUO OBIETTIVO SU INSTAGRAM E’ OTTENERE CLIENTI.

 

Non è quello di ottenere followers o quello di ottenere like.

 

Perché con i like, soprattutto in questo periodo, ci paghi veramente poco.

 

Ora hai bisogno di MONETIZZARE.

 

Per fare questo, l’esempio del grafico di prima è totalmente insufficiente, perché per questo i tuoi contenuti possano essere efficaci si arriva sempre e comunque ad un punto di stallo.

 

Cioè?

 

Arriva un momento in cui, chiaramente, non potrai avere followers all’infinito o generare miliardi di visualizzazioni con i post a tra questi ottenere dei clienti nuovi.

 

Ti troverai davanti una BARRIERA.

 

Ossia, il tuo numero di followers.

 

Calcola che mediamente un 20% dei tuoi utenti guarda i tuoi contenuti.

 

Oltre a questa percentuale è molto raro andare.

 

Non devi basarti solo su questo meccanismo.

 

Devi pensare più in grande!!!

 

Non devi pensare solo a quella che è la tua audience attuale.

 

Ed è per questo che tutto questo è implementabile con…

 

FACEBOOK ADS.

 

Quindi, con delle campagne sia su Instagram che su Facebook, fanno si che il tuo pubblico si ampli sempre di più.

 

La decisione di fare delle campagne, una volta, poteva essere un optional.

 

Era visto come una spinta in più al proprio business e basta.

 

Oggi non è più così.

 

Senza fare campagne il tuo pubblico non è più sufficiente.

 

Perché?

 

Instagram, come abbiamo detto in precedenza, è arrivato alla sua soglia di consenso.

 

Quindi non regala più visibilità, non regala più copertura ai tuoi post e te la devi andare a comprare.

 

DEVI COMPRARTI DEGLI SPAZI.

 

DEVI COMPRARE TRAFFICO.

 

Per fare questo ci sono appunto le campagne.

 

Per quanto riguarda su quanto andare ad investire chiaramente è sempre una cosa relativa.

 

In base a quello che è l’obiettivo che vuoi ottenere, in base a quello che è il modello di business che hai.

 

Quindi su questo farò un altro post a riguardo, perché è un argomento molto ampio.

 

Ma quello che voglio che passi come messaggio è che la tua copertura oggi non è più sufficiente, devi andare a creare una spianta attraverso le campagna.

 

E un’altra motivazione per cui dovresti farlo è:

 

Il grande limite che hai se NON crei campagne è che per quanto la tua audience possa essere grande…

 

Non riuscirai mai ad avere un’acquisizione clienti:

 

  •  Ricorrente 


  • Costante 


  • Programmata 

 

Potresti avere momenti in cui hai una stagionalità favorevole che porta tante richieste e momenti in cui la stagionalità non ti è favorevole e non riesci ad acquisire clienti.

 

Per fare in modo che la tua attività sia in sicurezza e per evitare la morsa in cui le attività fitness in questo momento si trovano causa chiusure, restrizioni e problematiche di mille generi.

 

Andando a creare campagne crei un annuncio, crei un messaggio che vieni divulgato a migliaia di persone ogni giorno, e questo porta la tua attività ad essere vista da migliaia di persone ogni giorno!!!

 

Questo mette il tuo contenuto nelle condizioni di essere un’esca, di essere un magnate per attirare clienti ogni giorno.

 

Mettendo in leva quelle che sono le Facebook ADS, non fai altro che andare a mettere in sicurezza la tua attività perché il tuo messaggio viene condiviso a più persone.

 

Sei vuoi proteggere e migliorare la tua attività devi assolutamente implementare questo modello.

 

C’è un altro importante motivo per cui fare della Facebook ADS.

 

Devi sapere una cosa, quando sei su Instagram non sei a casa tua, è casa di altri.

 

Quindi la regole sono di altri. 

 

E la domanda che ti faccio è: 

 

Supponiamo che tu negli anni abbia creato un seguito enorme, di persone che ti seguono e ti ammirano. 

 

E supponiamo che il tuo canale chiuda domani.

 

CHE COSA FAI?

 

DA DOVE RIPARTI?

 

Questo è un interrogativo da porsi soprattutto oggi, vista la situazione che stiamo vivendo.

 

In cui sono stati chiusi account in maniera molto rapida senza possibilità di appello.

 

Quindi non puoi pensare “a me non capiterà mai”.

 

Perché può capitare a tutti, e te lo dico per esperienza personale.

 

Noi di SocialFit abbiamo lavorato con figure che fatturavano decine di migliaia di euro ogni mese con allenamenti online e con programmazioni e i loro account per via di alcuni ban è stato chiuso.

 

Questo account è stato riattivato da ZERO, perché una volta viene bannato non ha più possibilità di appello.

E quello che ha permesso di crescere nuovamente è stato che questo account ha costruito nel tempo una LISTA, al di fuori del contesto di Instagram.

 

Ossia, le persone che sono su Instagram, il tuo obiettivo è quello di portarle fuori dalla piattaforma dove puoi avere una comunicazione diretta loro.

 

Ecco, vedi come da inizio post ti ho portato a ragionare sotto un altro aspetto!

 

Non è tanto la crescita dei followers che è importante, perché il tuo account potrebbe chiudersi da un momento all’altro e la tua audience può avere un limite.

 

E tu questo limite lo devi distruggere.

 

COME?

 

Facendo campagne, prendendo le persone e portandole al di fuori…

 

Acquisendo l’e-mail, acquisendo il numero di telefono portandole in luoghi dove sei tu a comandare.

 

Dove non è più la piattaforma social a tenere le redini.

 

Il tuo social network deve fungere da oceano dove tu dovrai pescare le persone e le porti là dove vuoi.

 

DOVE HAI TU IL PIENO CONTROLLO.

 

Dove puoi inviare una foto “prima e dopo” senza rischiare il ban.

 

Perché se li sponsorizzi rischi veramente di essere bannato e tanti cari saluti a Instagram.

 

Dove potrai costruire un dialogo con il singolo utente, basato su quello che è la loro preferenza.

 

Di questo, tra l’altro, ne abbiamo parlato di recente in CAPACITY

 

Un Workshop intensivo, avanzato che ti spiega in maniera pratica come andare a prendere le persone da Instagram, come fare a portarle al di fuori attraverso quali leve e attraverso quali esche.

 

E come fare per “CUNIARLE A PUNTINO” per trasformarle in CLIENTI!

 

E’ un Workshop avanzato dove tutta la parte più pratica è stata espressa andando a prendere tutti i nostri casi studio interni.

 

Cioè, come abbiamo generato, attraverso il solo potere della mail, migliaia e migliaia di euro in pochi mesi.

 

Come abbiamo fatto a creare uno script di vendita, quindi un messaggio di vendita ad altro tasso di conversione per scrivere in direct su Instragram e portare poi la gente al di fuori e tanti elementi grafici.

 

Che ad oggi hanno dato degli immensi risultati ai nostri studenti e ai nostri partner.

 

Cliccando qui trovi la pagina dove poter consultare il Workshop!

 

Sono disponibili anche le repliche del Workshop e questo ti darà anche diritto ad una chat, all’interno della quale puoi fare domande e ci puoi chiedere quelli che sono i tuoi dubbi man mano che vai avanti nell’implementazione del percorso.

 

E alla fine di tutto ti sarà chiaro, non solo come lavorare su Instagram, ma anche come fare per COSTRUIRE TUTTO QUELLO CHE E’ IL TUO PIANO DI VENDITA.

 

Per concludere…

 

Sei entrato pensando che ti avrei rivelato i trucchi per la crescita su Instagram…

 

Ma in maniera molto pragmatica ti dico come lavoriamo in SocialFit.

 

Noi non pensiamo alla crescita su Instagram, non pensiamo ai followers, non siamo una di quelle agenzie qualunquiste che si basa sui like.

 

Perché devo dirtelo, con i like non ci paghi le bollette.

 

Non ti arricchisci.

 

Non aiuti la tua attività in un momento in cui piuttosto che di like, hai bisogno di sicurezza e certezze.

 

Le certezze devi costruirtele.

 

Instagram può essere uno strumento da cui partire per creare la propria fanbase, per andarla a pescare e portarla al di fuori dove tu hai l’assoluto controllo.

 

Così da poter trasformare i tuoi utenti in clienti.

 

In tutto questo, non importa quanto un follower sia attivo e non importa quanti followers hai.

 

Importa, invece, che i followers che hai generino cassa.

 

Se tu guardi i nostri canali, quelli dei nostri partner o dei nostri studenti…

 

Non hanno molti  followers, però se vai a vedere il loro account PayPal, il loro conto aziendale vedrai che i numeri che ci sono all’interno sono nettamente più interessanti…

 

Rispetto ai loro followers!

 

Questa è una grande distinzione che nel business odierno bisogna fare.

 

Perché solitamente si pensa che un business di successo abbia un numero altissimo di utenti e visibilità ma nella realtà dei fatti quello è solo un indicatore vuoto.

 

Perché ti assicuro che ci sono tanti Fitness Influencer che guadagnano poco e solo attraverso i codici sconto, affiliazioni, testimonial.

 

E si trovano in questa situazione perché non hanno un PIANO VENDITA.

 

Non hanno una PROGRAMMAZZIONE VENDUTA AL GIUSTO UTENTE NEL GIUSTO MOMENTO COL GIUSTO PREZZO.

 

Invece questa è una cosa che tu puoi fare, perché se hai le competenze e le abilità, hai anche l’opportunità di metterle in leva acquisendo pubblico, portandolo al di fuori, creando un dialogo e infine un rapporto profittevole.

 

BENE…

 

In questo post penso di aver scardinato per bene le tue credenze e spero vivamente che tu possa cominciare ad utilizzare questo strumento (Instagram) nei migliori dei modi.

 

Quindi con una mentalità migliore.

 

Se vuoi accedere a CAPACITY, il nostro Workshop pratico su Instagram – Vendita – Campagne clicca qui!

 

E ti aspetto dall’altra parte!

 

BIG UP

ALBERTO