+39 3884405855 [email protected]
Video Marketing per Palestre e Personal Trainer: 10 punti per creare Video che vendono

Video Marketing per Palestre e Personal Trainer: 10 punti per creare Video che vendono

Video Marketing: l’esatto processo che devi seguire

 

E’ ormai risaputo che il “video” è un contenuto fondamentale per divulgare il proprio sapere, le proprie informazioni e per esporsi.

 

Soprattutto per fare in modo che le persone ci conoscano.

 

Il video comunica molto di piĂą rispetto ad una foto o di un messaggio testuale.

 

Tuttavia…

 

Non tutti sanno quali sono gli esatti STEP FONDAMENTALI per creare un video veramente efficace per il pubblico.

 

Che possa essere magnetico nei confronti di persone che, diciamolo, online hanno tantissima offerta e tantissima scelta.

 

Quindi, catturare l’attenzione delle persone oggi è diventato molto difficile…

 

MA NON IMPOSSIBILE.

 

In questo post vedremo infatti quali sono…

 

I 10 PUNTI FONDAMENTALI PER REALIZZARE UN VIDEO CHE CONVERTA.

 

Doverosissima premessa iniziale.

 

Perdonami ma è fondamentale per poterti aiutare nel modo migliore possibile!

 

Partiamo dalle basi.

 

Prima di tutto, devi necessariamente fare uno script.

 

Non puoi assolutamente accendere la video camera e improvvisare!

 

Questo non è comunicare nel modo giusto e tanto meno fare marketing.

 

Per evitare questo errore ti serve:

 

  • Carta e penna 

 

  • Elencare i pilastri dell’argomento che vuoi trattare

 

  • Per poi andare a comunicare nella maniera adatta seguendo un preciso flusso 

 

Quindi…

 

Se finora hai fatto video improvvisando, questo è il contenuto adatto a te!

 

Se non programmi, il rischio qual’è?

 

Che probabilmente nel tuo video ti sarai dimenticato di dire qualcosa o comunque ti sarai perso dei pezzi, oltre alla probabilitĂ  d’incappare in un discorso discontinuo.

 

Invece…

 

Avere una comunicazione ben programmata ti consente di elencare quelli che sono gli esatti step di cui vuoi andare a parlare, e di non lasciare indietro nessun concetto fondamentale.

 

Adesso possiamo iniziare.

 

Pronto?

 

Si comincia!

 

PUNTO 1: RIVELA DI COSA PARLERAI AD INIZIO VIDEO 

 

Inizialmente in un video devi subito rivelare l’argomento che andrai a trattare.

 

Ad esempio…

 

-”In questo video t’insegnerò a…”

 

-”In questo video vedremo insieme…”

-”Questo video è dedicato a chi…”

 

Questo è il punto a cui devi partire.

 

Diciamo che è una sorta di anteprima.

 

Nota Bene:

 

Questo passaggio è FONDAMENTALE perché nei primi 10/20/30 secondi massimo ti giochi l’attenzione dell’utente.

 

Se in questi primissimi secondi non sei in grado di catturare l’attenzione e non sei in grado di anticipare un pò quello che sarà il contenuto del tuo video…

 

Probabilmente perderai molte views.

 

Come fai e non perdere molti utenti già dall’inizio?

 

Devi spiegare in maniere dettagliata, sintetica ma efficace alla persona che ti sta guardando che cosa si dovrà aspettare dal tuo video. 

 

Cosa fare per farlo nel modo piĂą sicuro possibile?

PUNTO 2: USA PAROLE SEMPLICI 

 

In questo punto ci tengo davvero ad avere la tua massima attenzione.

 

Usa parole semplici permette di arrivare a più persone possibili, permette di aver un risparmio cognitivo da parte delle persone…

 

E questo aiuta INCREBILMENTE la capacitĂ  di concentrazione.

 

Semplificando la comunicazione permetti anche di essere compreso al meglio.

 

In un mondo in cui, tra esperti, c’è la gara a chi spara la parola più complicata… 

 

L’unico modo per venirne fuori, essere davvero compreso è quello di parlare con parole semplici.

 

Da qui arriviamo direttamente a…

 

PUNTO 3: NON USARE TECNICISMI NEL TUO LINGUAGGIO

 

Anche se il tua preparazione è buona, hai studiato e conosci le terminologie giuste.

 

Non è con i tecnicismi che riuscirai a far comprendere il tuo sapere in modo efficace.

 

Puoi condividere la tua esperienza, il tuo lavoro, il tuo studio e risultare una persona estremamente professionale anche senza grandi paroloni.

 

Anzi, senza di essi, riuscirai a trasmettere a molte più persone tutto ciò che vuoi condividere!!!

 

Il tuo punto di forza sarĂ  quello di riuscire a spiegarti in maniera FACILE e ACCESSIBILE.

 

Non c’è cosa migliore di questo nella comunicazione al giorno d’oggi.

 

Perché?

 

Se parli con il tuo gergo tecnico il rischio è quello di ALLONTANARE le persone.

 

Ti riusciranno a capire solamente i tuoi colleghi e i tuoi competitor ma NON IL TUO TARGET.

 

Ed è questo la cosa fondamentale, parlare al tuo target nel modo migliore in cui ti possano comprendere.

 

Così riuscirai ad acquisire più clienti.

 

Proprio per riuscire a raggiungere un maggior numero di persone ed essere più magnetico ci sono delle parole particolari, che ti aiuteranno davvero tanto…

 

Curioso?

 

Vediamole subito.

 

PUNTO 4: USA POWER WORDS EFFICACI

 

Che cosa sono?

 

Sono parole che aiutano a incrementare quella che è l’attenzione da parte delle persone.

 

Hanno il potere di sollecitare quello che è il meccanismo della mente umana, mantengono alta l’attenzione e creano un’immagine figurata nella mente di chi ti sta ascoltando.

 

Le puoi trovare online, soprattutto nei siti americani.

 

Il mio consiglio è di andare a individuarle, scrivetele e utilizzale in maniera ciclica.

 

Così potrai rafforzare quelli che sono i tuoi concetti.

 

Da un punto di vista commerciale, per farti un esempio, delle power words efficaci possono essere:

 

  • Soldi

 

  • Montepremi

 

  • Bonus

 

  • Gratuito

 

  • Economico 

 

E via dicendo.

 

Tutte queste vanno a rafforzare in modo esponenziale il tuo concetto.

 

Più riesci a integrare questo parole all’interno della tua comunicazione più efficace sarà il tuo messaggio.

 

Avrai, così, fotografato nella mente delle persone un’immagine indelebile.

 

PUNTO 5: APPLICA IL PATTERN INTERRUPT

 

Altro aspetto molto importante per mantenere alta l’attenzione del tuo pubblico all’interno del tuo video è quello del fenomeno che viene definito:

 

PATTERN INTERRUPT

 

Ossia…

 

All’interno di un video, se inizi a parlare a macchinetta senza mai interromperti e magari con anche un tono molto piatto…

 

Il rischio è quello di far perdere la voglia di ascoltarti.

 

Il Pattern Interrupt aiuta a evitare proprio questo.

 

Serve a interrompere questo schema “piatto” nel tuo video andando ad inserire elementi che servono a creare un effetto WOW nella mente delle persone.

 

Oppure, un effetto d’interruzione.

 

Ti faccio un esempio: 

 

Mentre parli nel tuo video ad un certo punto, smetti di parlare per pochi secondi e poi riprendi.

 

Questo riaccenderà l’attenzione dell’utente che ti sta guardando perché nella sua mente non si sarebbe mai aspettato una tua interruzione improvvisa.

 

E tornerĂ  ad essere piĂą concentrato di prima e ti ascolterĂ  ancora piĂą attentamente.

 

Questo metodo è molto usato e davvero utile, ma possiamo entrare ancora più in dettaglio per aumentare la soglia di attenzione…

 

PUNTO 6: PARLA DEL COSA, NON DEL COME

 

Cosa significa?

 

Quando dico “parla del cosa” intendo dire:

 

Che devi andare a individuare i problemi delle persone a cui ti vorrai rivolgere, devi andare a raccontare questi problemi e quindi spiegare che li conosci anche tu.

 

Questo crea fiducia e credibilitĂ  nello spettatore nei tuoi confronti.

 

E allo stesso tempo, dovrai fare in modo di poter raccontare qual è la soluzione.

 

Quindi il “COSA” =  è la “SOLUZIONE”.

 

Senza dire invece il “come è fatto” perchè il “come” è il tuo prodotto.

 

Quello che tu vai ad offrire nel tuo programma a pagamento.

 

Il “COSA” lo devi comunicare tutti i giorni, devi avere le tue credenze, i tuoi principi e dal di lì andare poi a divulgare a pagamento quello che è il “COME”.

 

Problema -> Soluzione  =  Cosa -> Come 

 

Mi spiego meglio…

 

Esempio:

 

Se io volessi vendere un programma di allenamento al femminile per tonificare, quello che dovrei fare NON è dire com’è strutturato il mio programma ma…

 

Invece, quello che mi serve è identificare l’errore principale delle donne che vogliono tonificare, andare a raccontare il perché stanno commentando questo errore e spiegare il cosa dovrebbero fare per riuscire nel loro intento.

 

Posso anche utilizzare dei casi comprovati, quindi andare a condire con dei numeri la mia tesi così da portela avvalorare.

 

E a quel punto posso puoi finalmente parlare del COME.. quindi del mio programma di allenamento.

 

E’ veramente importante fare questa distinzione tra il COSA e il COME.

 

Per farlo però devi conoscere veramente bene il tuo TARGET.

 

Come?

 

PUNTO 7: PER CREARE VIDEO MAGNETICI, FAI DELLE RICERCHE SUL TUO TARGET

 

Prima di realizzare qualsiasi contenuto, il mio spassionato consiglio è quello di fare della RICERCA.

 

Che cosa intendo?

 

Devi fare delle ricerche sulle persone che vuoi raggiungere:

 

  • Su i loro obiettivi

 

  • Su i loro bisogni

 

  • Su i lori desideri 

 

Dev’essere fatta 

 

  • Online

 

  • Tra i tuoi clienti

 

  • All’interno di quei contesti di cui sei certo di trovare le persone simili a quelle che vuoi raggiungere 

 

Noi di SocialFit di questo lavoro ci occupiamo in maniera molto intensa….

 

Iinfatti all’interno della Digital Fitness Academy che è il nostro programma di punta,

andiamo a fare una vera e propria analisi psicografica di quello che è il target di riferimento.

 

Perché una volta che so con chi sto parlando, so quali sono i suoi problemi, so come poterlo aiutare la strada diventa spianata.

 

Perché?

 

Perché significa che io so qual è:

 

  •  IL COSA

 

  •  IL COME

 

  • QUALI POWER WORDS UTILIZZARE

 

  • QUALI PAROLE SONO MEGLIO DI ALTRE

 

  • QUALI PAROLE CONOSCE E QUALI EVITARE 

 

Riuscendo così a creare un dialogo diretto con le persone che voglio intercettare.

 

Nota bene!

 

Può sembrarti un lavoro noioso…

 

Ma questo è un passaggio preventivo che cambia nettamente e drasticamente i risultati della tua campagne, dei tuoi video, delle tue conversioni e delle prenotazioni che è quelli che tutti noi vogliamo.

 

Consiglio: 

 

Fai prima di tutto uno studio, annotati i risultati e dal di lì cerca di definire tutti gli step successivi.

 

Però chiaramente parte tutto dal tuo interlocutore, se non sai a chi sta parlando…

 

Hai un grosso problema.

 

PUNTO 8: USA LO SLANG DEL TUO TARGE, PARLA COME LORO

 

Devi parlare la lingua del tuo target. 

 

Se conosci il tuo target, consci anche lo slang, conosci le parole che solitamente utilizzano.

 

Se fai questo lavoro, chiaramente aumenterà anche l’affinità con queste persone…

 

Perché?

 

Semplice!

 

Perché si sentiranno comprese e non solamente da un punto di vista informativo, ma anche da un punto di vista puramente EMOTIVO.

 

Andando infatti ad utilizzare le parole giuste, andando a parlare la lingua del tuo target tu creerai un GRANDISSIMO RAPPORTO.

 

Creerai un GRADISSIMA SOLIDITA’ che abbatterà la barriera che c’è tra cliente e venditore.

 

Non sarai piĂą un semplice venditore, sarai un confidente.

 

Perché quando parli con una persona che parla la tua lingua, quanto andrà ad incrementare notevolmente quella che è la fiducia nei tuoi confronti.

 

Tutto chiaro fin qui? 

 

Benissimo!

 

ORA

 

FACCIAMO UN PASSO INDIETRO…

 

Torniamo a parlare della parte piĂą creativa, piĂą stilistica.

 

PUNTO 9: CREA UN VIDEO CON UNA BUONA QUALITA’ AUDIO 

 

Parliamo di creativitĂ .

 

Un aspetto da non sottovalutare MAI in nessun video è l’audio.

 

L’audio vale più di quello che pensi.

 

L’audio paradossalmente, rispetto a quello che puoi pensare, vale molto di più rispetto alla parte d’immagine.

 

Perché?

 

L’audio è quello che tu stai comunicando…

 

 Stai trasmettendo un messaggio con la tua voce…

 

E la tua voce si deve sentire… bene!

 

Questo mi porta a creare un punto 9 bis..

 

Resisti ci siamo quasi!

 

PUNTO 9 BIS: CREA UNA COMUNICAZIONE VERBALE ENERGICA E COIVOLGENTE 

 

Ho creato quest’altro punto perché anch’esso è essenziale nel tuo video.

 

Quando parli oltre ad un buon audio devi anche lavorare sulla tua voce.

 

Cos’è importante nella tua comunicazione verbale?

 

  • Non essere piatto

 

  • Non essere stancante

 

  • Essere enfatico 

 

  • Essere energico

 

  • Trasmettere carica 

 

Ricordarti, in quanto tu sei una persona che lavora nell’ambito fitness…

 

La gente si aspetta sempre di vederti al massimo dell’energia!

 

Sei collocato in un mercato in cui l’energia è un elemento fondamentale da trasmettere alle persone.

 

Devi trasportare l’utente nel tuo mondo in maniera convincente e soprattutto persuasiva!

 

Ci sei quasi…

 

Ti chiedo un ultimo sforzo…

 

Questo è il punto più importante, un punto che il 99% delle persone si scorda di fare!

 

Non commettere lo stesso errore…

 

PUNTO 10: IL TUO VIDEO DEVE AVERE UNA CALL TO ACTION

 

 

Il tuo video deve assolutamente avere un obiettivo.

 

Ogni tuo video deve avere un suo perché.

 

Per farlo devi chiederti: 

 

  • PerchĂ© sto creando del contenuto?

 

  • Dove vuoi che vada il tuo utente?

 

  • Che cosa vuoi trasmettere alle persone?

 

  • Quello che trasmetti cosa deve portare a fare?

 

Quando tu crei un contenuto, lo fai per attuare un azione da parte delle persone.

 

Può essere un’azione di:

 

  • Vendita

 

  • Raccolta contatti

 

  • Prenotazione di una consulenza gratuita 

 

  • Telefonarti

 

  • Lasciare un commento

 

  • Lasciare un like

 

  • Fare un’iscrizione

 

E via dicendo.

 

Qualsiasi azione tu decida di attuare, l’importante è che sia parte dei tuoi obiettivi, sia detta in modo esplicito al tuo utente e soprattutto sia evidente.

 

Quindi, quanto tu fai un video e hai comunicato il COME, il COSA, i PROBLEMI, le SOLUZIONI tutto questo deve necessariamente portare a…

 

COMPIERE UN’AZIONE!

 

Se non lo fai?

 

Beh…

 

Il risultato è che avrai un bel video e basta.

 

Non sarĂ  efficace e quinti non ti porterĂ  a niente.

 

Non ci sarĂ  un obiettivo e non sarĂ  misurabile.

 

E questo è veramente un grosso, grossissimo problema.

 

Vuoi evitarlo?

 

Parlando di dati e misurabilitĂ , ho girato un video e scritto un post al riguardo, molto interessante che ti sarebbe davvero di grande aiuto.

 

Dove ti spiego che non esiste un azione di marketing che non sia misurabile, se no non sarebbe marketing.

 

Ti lascio qui il link se sei interessato a migliorare ancora di piĂą il tuo business e renderlo molto piĂą profittevole.

 

RICORDA: DEVI SEMPRE AVERE UNA CALL TO ACTION NEL TUO VIDEO.

 

Tutta quella che è la parte di video marketing per generare risultati in quanto a clienti, lead. potenziali contatti e così via…

 

Ne parliamo in modo molto più approfondito in quella che è la Digital Fitness Academy, ossia la nostra accademia di punta.

 

All’interno della quale ho sviluppato un percorso che contiene:

 

  •  Un’area lezioni personalizzate, con video ed esercizi che alla fine di ogni settimana che vengono visionati e controllati insieme.

 

  • E un’area One To One, grazie alla quale avrai settimanalmente una consulenza con me e con tutto il team SocialFit.

 

In modo tale che tu possa avere sia una parte di formazione, sia una parte di consulenza in maniera precisa e approfondita su quello che è il tuo business.

 

Se vuoi saperne di piĂą puoi scriveremi a [email protected] 

 

Se vuoi ricevere altre idee, spunti e contenuti di alto valore per il digital marketing della tua palestra, ti

 

aspettiamo nel nostro gruppo Facebook riservato solamente ad imprenditori fitness & wellness. 

  

 

PUOI ACCEDERE CLICCANDO QUI
  
Big Up!
 
Alberto